tempo

E’ un po’ che non scrivo…

… ultimamente sono stato un po’ impegnato, e nel frattempo il mondo sta continuando ad andare a rotoli… 😀 Yahooo!!!

Btw in questo preciso istante sto cercando di installare una distribuzione linux su un pc recalcitrante… per un paio di volte si è riavviato, forse mi sta dicendo ciao… poco male è un pc che mi è stato regalato perché sciupato… e sto cercando di tirare fuori un coniglio non da un cappello a cilindro, ma da un calzino… bucato…

poco male, mi serve per studio, e per poter fare danni in tutta sicurezza… ghghgh

 

 

Tempus Fugit

Orologio in acciaio

Orologio in acciaio

Il tempo fugge, corre, inesorabilmente ci porta la sua meta finale.
Sono anni che non porto più l’orologio, un orologio simile a questo in foto, e non è per un motivo filosofico che non lo porto, pur piacendomi, pur essendoci affezionato sentimentalmente, mi da fastidio alla pelle, e quindi lo tengo, a malincuore nel cassetto.

Adesso ho tempo, e non mi serve orologio, mi sento rinato, con nuove energie, energie da spendere, da investire per il futuro, un futuro in cui dovrò sgomitare non poco per farmi strada…

E chi ha mai detto che le strade diritte siano sempre le più veloci, forse, se non c’è traffico, ma sono anche le più noiose, pesanti.

Adesso basta, è finito il tempo.

Buona notte.

… e lentamente prende forma

… questo mio blog su wordpress, mi piace la piattaforma, ha un aspetto più serioso rispetto ad altre piattaforme di blogging… in linea con il mio sentire, me lo sento addosso come un vestito…

E adesso che si fa freddo lo devo anche imbottire…

oh… gira e rigira si rifinisce a parlare sempre del tempo, il tempo meteorologico, il tempo che fugge, il tempo che è vil denaro…
ma sto riscoprendo la lentezza del viver quotidiano, la calma (oh… non che sia mai stato un tipo nervoso), la tranquillità che deriva dall’aver preso una decisione, la tranquillità di esser protagonista della propria vita e non solo mero spettatore di eventi che ti accadono intorno.