canzonette

Anni amari – J Ax – Pino Daniele

ANNI AMARI

IERI MI HANNO SUONATO ALLE 4 DEL MATTINO
FUORI QUALCUNO URLAVA SCENDI SOTTO TI OFFRO UN TIRO
E SUONA SUL CELLULARE
È L’ENNESIMO ATTACCHINO
DA SEMPRE QUALCHE INFAME DÀ IL MIO NUMERO IN GIRO
FA PARTE DEL GIOCO CI SONO I PRO E I CONTRO
AL MONDO
NIENTE È GRATIS DICO PRONTO…PAGO IL CONTO
GUARDO LO SPECCHIO SENZA RIBREZZO
CON GLI ANNI CHE HO AMMETTO ADESSO
POSSO DARE UN PREZZO A QUELLO CHE HO
PENSAVO BASTASSE IL ROCK’N’ ROLL
BASTASSE L’INSTABILITÀ
E INVECE ANCH’IO HO SCADENZE TASSE E RESPONSABILITÀ
COSÌ LA VITA ASSOMIGLIA A QUELLA DI MIO PAPÀ
ORA CAPISCO HO UN FAMIGLIA
SE STO DISCO NON VA NON MANGERÀ
NON SONO QUELLO CHE MAGARI TI ASPETTAVI TU
CHE MI HAI GIUDICATO DAI 3 MINUTI CHE VEDI IN TV
A VOLTE MI SENTO LA CAVIA DEI VOSTRI TABÙ
MA NON PENSIATE CHE SIA QUELLO CHE VOGLIO IO

VOGLIO DI PIÙ DI GOSSIP E MODE
DI QUELLO CHE VEDI SESSO E BANCONOTE
VOGLIO DI PIÙ DI UN TORMENTONE
DI QUESTI ANNI AMARI DI GROUPIES E DROGHE
SAI CHE NON STRISCERÒ PER FARMI VALERE
VIVRÒ COSÌ CERCANDO UN SENSO ANCHE PER TE

IERI MI SONO ALZATO ALLE 4 DEL MATTINO
DOPO I CONCERTI DORMO MALE CHIUDO GLI OCCHI E LI RIVIVO
E SUONA SUL CELLULARE LA MIA BAND È ANCORA IN GIRO
IL CONCERTO È STATO UGUALE A ME
TUTTO ESAURITO
SEMBRA IMPOSSIBILE IL MONDO GIRA SUL MIO DITO
ED È INCREDIBILE SE PENSO A QUANTI MI PRENDONO IN GIRO
O SE PENSO A QUANTI MI CREDONO UN MITO
IO HO CAPITO SENZA LEI IO SAREI SOLO COL MIO ORO UN FALLITO
E ANCH’IO HO SCADENZE TASSE E RESPONSABILITÀ
MA QUESTA VITA È FACILE CONFRONTO A QUELLA DI PAPÀ
E MENO MALE PERCHÈ QUEL CORAGGIO NON L’AVREI
DOPO DUE ANNI ANDREI AL LAVORO COL CANNONE E SPAREREI
NON SONO QUELLO CHE MAGARI TI ASPETTAVI TU
UGUALE A 100 ALTRI CANTANTI CHE VEDI IN TV
NON VOGLIO IL POSTO DA SCIAMANO DELLA TREND TRIBÙ
O QUELLO DA IL SANTONE O DELL’ESEMPIO DI VIRTÙ IO…

RIT.

E CERCO UN SENSO
PERCHÉ QUELLO CHE MI DATE È VECCHIO
NON CI CREDO
QUESTO MITO DI CUI TUTTI PARLATE
STO ALLO SPECCHIO E NON LO VEDO
E STO SISTEMA PIÙ MI RIBELLO
PIÙ MI METTE AL CENTRO
QUINDI MI TAGLIO COL COLTELLO PERCHE A VOI PIACE
GUARDARMI DENTRO

Odio i Lunedì

Tanto per essere originali

La “ragazza” mi ha lasciato
è colpa mia!
Sono stato anche “bocciato”
e non andrò via
Passerò tutta l’estate Qui!
….compresi i Lunedì!
…quelli li odio di più…
non lo so, ma è così!…….
ODIO i LUNEDÌ
……..i LUNEDÌ !
La mia ragazza mi ha lasciato una valigia
piena di……..
…di auguri perché mi si spezzi il collo
entro Mercoledì!
perché quel giorno lì!
Lei forse torna…..qui!
a prendere le “cose” che ha……dice…..
“dimenticato lì!”
Ma Brava Fai Così!
VIENI DI LUNEDÌ………..

E adesso Basta Vado Fuori
sempre se trovo i pantaloni
e vado ad “affogare”…..
Tutti i miei…..Dolori
Perché restare, restare Soli,
fa male anche ai “Duri”
Loro non lo dicono ma…..
Parlano con i Muri
(Forti però quei Duri!!!!!)……….

La “ragazza” mi ha lasciato
è colpa mia!
Sono stato anche “beccato”….
dalla Polizia!
mi han detto “prego, si accomodi lì!”
“Passerà qualche giorno……Qui!”
“Ma vedrà che probabilmente uscirà…..certo….
……prima di Lunedì!”
Voglio Restare Qui!
ODIO quel GIORNO lì!……

e adesso Basta, vado fuori
sempre se trovo i pantaloni
e vado ad “affogare”…..
tutti i miei……Dolori
Perché restare, restare Soli,
fa male anche ai “Duri”
Loro non lo dicono ma…..
Piangono contro i Muri
(Buoni però quei Duri!!!!!)………..

Buona Domenica

Buona domenica
passata a casa ad aspettare
tanto il telefono non squilla
e il tuo ragazzo ha preso il volo.
Buona domenica
tanto tua madre lo capisce
continua a dirti “Ma non esci mai?
perche’ non provi a divertirti?”…
Buona domenica
quando misuri la tua stanza
finestra, letto e la tua radio che
continua a dirti che e’ domenica.
Ciao, Ciao domenica
passata a piangere sui libri
tanto lo sai che non ti interroga
e poi e’ domani che ti frega.
Buona domenica
davanti alla televisione
con quegli idioti che ti guardano
e che continuano a giocare.
Ciao, Ciao domenica
e tua sorella parla parla
con quello sguardo da imbecille, poi
apre la porta la domenica
Ciao, ciao domenica
passata a scrivere da soli . . . . .
venti minuti su una pagina . . . .
e proprio non ti puoi soffrire.
Ciao, ciao domenica
passata ad ascoltare dischi
meno ti cerca e piu’ ci stai a pensare
e questo tu lo chiami amore.
Ciao, ciao domenica
Madonna non finisce mai
sono le sei c’e’ ancora il sole
nessuno a cui telefonare
Ciao, ciao domenica
il tuo ragazzo non ti chiama
tristezza nera nello stomaco
e in testa voglia di morire.
Ma non morire di domenica . . .
in questo giorno da buttare
tutto va bene, guarda pure il sole
aspetta ancora una domenica.
aspetta ancora una domenica.

Si lo so, forse un po’ scontato… ma tutt’ora mi risuona in testa questa canzone 😀