Quando il bavaglio lo mettono gli anti-bavaglio « Il Post Viola

Nessuno – ma proprio nessuno – sente l’urgenza di parlare della manifestazione che si terrà domani a L’Aquila. Nemmeno tra quelli che in queste settimane hanno scavato le fosse con i piedi a furia di passeggiare davanti a Montecitorio per opporsi alla scandalosa Legge Bavaglio. Non ne parlano i giornalisti del regime, com’è giusto che sia per chi fa dell’occultamento della verità e delle responsabilità la propria professione. Ma non ne parlano nemmeno quei giornali, quei blog o quei politici che pure abbiamo visto in prima linea (o se volete in prima pagina) nella battaglia per il diritto a garantire una libera e corretta informazione ai cittadini.

via Quando il bavaglio lo mettono gli anti-bavaglio « Il Post Viola.

Annunci

La nuova P2 di Denis Verdini Ecco perché B. vuole il bavaglio | Il Fatto Quotidiano

Il satrapo anziano vuole il bavaglio. “È sacrosanto”, ha detto a Studio Aperto, dopo aver fatto il giro delle radio e delle tv compiacenti, Tg1, Tg2, Tg4, per tentare di fermare gli smottamenti di consenso nella sua maggioranza e nel paese. L’eco delle sue parole risuona ancora in questo giorno di silenzio della stampa italiana. Un giorno in cui è più facile comprendere perché lo vuole a tutti i costi, il bavaglio: sono proprio le intercettazioni a permettere di sviluppare indagini come quella che ha scoperto una “nuova P2” coagulata attorno al faccendiere Flavio Carboni, non senza contatti con il coordinatore del Pdl Denis Verdini. Le intercettazioni, impietose, continuano a disvelare il fondo melmoso e occulto del potere italiano. Scoprono i giochi segreti che si svolgono attorno a Silvio Berlusconi.

via La nuova P2 di Denis Verdini Ecco perché B. vuole il bavaglio | Il Fatto Quotidiano.