Tratto da Google+ Autore Roberto A.

Siccome vedo tanta disinformazione in giro…

La presidente Boldrini e io non la pensiamo allo stesso modo. Lei di un’area culturale prettamente statalista, io che vengo dall’area libertaria e liberale, insomma di area Radicale.

Tuttavia, l’utilizzo dello strumento della ghigliottina  (tra l’altro per un decreto del cazzo) è del tutto legittimo. Ci sono tempi costituzionali affinché il parlamento decida sul merito di un decreto legge.

Si badi bene che “decidere” significa appunto approvare o respingere. Far decadere un decreto per “mancanza di decisione” non è legittimo. La ghigliottina serve proprio a questo. A un certo punto si va al voto, che piaccia oppure no, troncando ogni altra questione rimasta in sospeso.

Poi scendiamo nel merito. Mettere insieme IMU e Banca d’Italia è come mettere insieme la merda con la cioccolata, ma di decreti del genere in Italia ce ne sono stati a palate.

Inoltre, nel merito, non si è fatta alcuna privatizzazione della Banca d’Italia. I soci privati nella banca centrale ci sono in ogni nazione democratica e servono appunto a conservare una certa autonomia della banca dal governo.

Quello che si fa nel decreto è ricapitalizzare la banca d’Italia che a fronte di un patrimonio di oltre 23 miliardi di euro aveva un capitale sociale di soli 150.000 euro circa.
E nel decreto si fa in modo che quest’anno la rata dell’IMU avviene attraverso prelievi nel settore bancario, cosa che francamente era pure ora.

Quindi mi spiace per i grillini ma non c’è alcun complotto, cosa che per i sostenitori delle scie chimiche e delle biowashball è un po’ difficile accettare…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...