Riflessioni a posteriori…

Quasi cinque mesi son passati dall’ultimo mio post, da quando il ministro Fornero piangeva rotta dall’emozione, o dall’aver mangiato cipolle crude…
Un po’ di tempo è passato da quando il governo del Bunga-Bunga ha lasciato il posto al governo Monti, sobrio, di larga maggioranza condivisa fra Pd – Pdl – UDC, siamo ripartiti dalle basi, dall’ABC, nel senso letterale del termine, Alfano, Bersani, Casini (Prezzemolino prezzemolino), la Lega da forza di governo ha tentato una “rivirgination” come forza d’opposizione, dimenticando che siamo in questa situazione anche per decisioni che LORO non hanno saputo prendere.
Ma come stanno andando questi tecnici?

Tecnicamente mi sembrano  Apprendisti stregoni, alle prese con qualcosa che non hanno compreso bene in tutta la loro complessità.
La riforma delle pensioni voluta dalla Fornero ha già prodotto un risultato, non voluto, non cercato, cambiando le regole del gioco in corsa, la stampa li chiama Esodati, quelle persone che in fase di ristrutturazione aziendale, mancando poco alla pensione, avevano raggiunto un accordo con i loro datori di lavoro, accettando di andare in mobilità per poi entrare in pensione.
La riforma Fornero ha allungato i tempi per entrare in pensione e in pratica queste persone una volta finita la mobilità, si troveranno scoperte, con ancora anni prima di arrivare alla pensione.
E quanti sono?
Ufficialmente sono 65000… c’è chi dice di più c’è chi dice di meno.
Il solito balletto di numeri all’Italiana.

E l’opposizione? Si oppone, a se stessa, in altre faccende affaccendata.
La lega si sta autodistruggendo, case ristrutturate a insaputa (oh… che volete è la nuova moda), tesorieri che fregano il tesoro e tiran fuori, una volta scoperti, dei veri e propri tesori, lingotti d’oro e diamanti, autisti bancomat che filmano il RenzoBossiTrota che prende soldi da loro, soldi della Lega, soldi del rimborso elettorale, SOLDI NOSTRI! (Qui apro una parentesi, sinceramente quella dell’autista mi è sembrata una carognata fatta apposta per mettere in mezzo il Renzo Bossi, che sinceramente non mi sembra un genio del Male, non mi sembra proprio un genio, probabilmente quei soldi che chiedeva pensava fossero suoi, provenienti dal suo stipendio, non mi sorprenderebbe venire a sapere che lo stipendio del Trota fosse stato amministrato da qualcun altro, e magari lui chiedeva i soldi quando gli servivano… ‘sto ragazzo mi ha fatto una pena immensa, anche se occupava un posto da 13.000 euro al mese essendo un ciuco totale alla fine qualcuno l’ha utilizzato per pararsi il sedere)

Cinque mesi intensi, al calor bianco, cinque mesi in cui moltissimi imprenditori, pensionati, lavoratori, si trovano in solitudine in angoscia, ad affrontare i problemi della crisi, della mancanza di lavoro, della pensione troppo bassa, e che non trovano altra via d’uscita se non quella di togliersi la vita.

Come nella maledizione cinese, stiamo vivendo tempi interessanti.

Advertisements

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...