Aaaaaaarrghhhhh!!!!!

Sono un po’  nervoso… anzi a dirla tutta sono proprio arrabbiato… e a dirla proprio tutta sono fuori di me dalla rabbia.

Ma come ci si può ridurre in questo stato?

Con sindaci leghisti che per le occasioni ufficiali non vogliono più far suonare l’inno di mameli… sono o non sono sindaci di città ITALIANE?

Ti fa schifo l’inno di mameli?

Benissimo, fai una petizione popolare per fare una legge che lo cambi con la musica che vi garba… Vacca Vacca (la parodia di Waka Waka) andrebbe benissimo ora come ora…

Spy-story internazionali con ministri dei paesi caraibici paradisi fiscali che prima spariscono vengono ritrovati in svizzera e poi dicono si il documento e’ vero si il documento e’ falso, DISTRAZIONI DI MASSA!!!

STIAMO AFFOGANDO NELLA MERDA PIU’ NERA… ed i giornali ci bacano il cazzo con la fottuta casa del fottutissimo cognato dello strafottutissimo Fini…

che se Fini fin da subito aveva detto quello che domani dovrà dire… o ridire…

magari ci faceva miglior figura…

o magari e’ tutta una montatura…

si perche’ in questa spy-story ci sono i servizi segreti libici, russi, italiani…

manca la Cia… forse… magari ancora non siamo arrivati al colpo di scena…

gli Alieni? Ah… sono già fra di noi… Si portano le camicie verdi… si si dicono Padani… chissà che pianeta eh…

ed io…

io intanto urlo…

http://www.youtube.com/watch?v=lqHuMSYu3Jw&feature=related

Annunci

Un pensiero su “Aaaaaaarrghhhhh!!!!!

  1. Sono pienamente d’accordo con te e mi spingo anche oltre. Perché si parla di questo e non delle cose importanti?

    Perché il popolo deve rimanere nell’ignoranza e deve essere controllato. Questa è la sacrosanta verità.
    Se impedissero palesemente al popolo di sapere le cose, ci sarebbe la ribellione.
    Non puoi controllare il popolo contro il volere del popolo stesso. Devi fare in modo che il popolo stesso si faccia controllare anche se in modo inconsapevole.

    Meglio il popolo ignorante, perché si può più facilmente controllare. E allora trasformiamo tutto in un enorme grande fratello dove il gossip la fa da padrone. I cassa integrati? I disoccupati? I precari? I diritti sindacali? I lavoratori che non sanno fino a quando rimarranno tali?
    Niente. Il popolo deve rimanere nell’ignoranza. Tutto va bene madama la marchesa. C’è qualche problema ma altri stanno peggio di noi e noi ne usciremo meglio di altri (quando in realtà è dal 2002 che andiamo avanti così).
    Il grande fratello. Gente che passa il tempo a chiacchierare di nulla sui divani e che le giovani generazioni prendono come un luogo dove concretizzare le loro aspirazioni nascoste.
    Gossip, solo gossip e nient’altro che gossip. Esiste solo questo. E del resto se la gente non amasse il gossip, personaggi come Paris Hilton, incarnazione perfetta della totale mancanza di talento in tutto, non avrebbero notorietà.
    E allora che cosa vuoi che gliene freghi agli italiani dei probelmi? Meglio le notizie sulle case a montecarlo, su Patrizia D’addario, su Noemi soncazzoiocomesechiama, su Veronica Lario e perfino su Veltroni e D’alema (tanto per dire come siamo ridotti) che fanno vendere i giornali. Se parli di cassa integrati chi cazzo vuoi che compri il tuo giornale? Gossip.

    Il grande fratello globale. Tra poco non saremo più in grado di stabilire se siamo noi a guardare il programma televisivo o se i veri protagonisti di questo grande fratello siamo noi stessi.
    Parafrasando la scena finale de “nell’anno del signore” dico: “Bonanotte popolo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...