Caso Marrazzo: trovata morta la trans Brenda

ROMA – Si infittisce il mistero sul caso Marrazzo. E stata trovata morta carbonizzata in casa sua la trans brasiliana Brenda, 32 anni, coinvolta nella vicenda di sesso, droga e ricatti che ha portato alle dimissioni del presidente della Regione. Brenda era in queste condizioni – seminuda – in un seminterrato di via Due Ponti, a Roma. Il corpo, la polizia scientifica, non mostra segni di violenza. Accanto al cadavere è stata trovata una bottiglia di whisky. Ma un particolare pare più significativo di altri: nel suo appartamento sono stata trovate delle valigie pronte. Forse si preparava a lasciare Roma e lItalia. I vicini hanno riferito di aver sentito del trambusto nella notte provenire proprio da lì, ma solo poco dopo le 4, quando si è sviluppato lincendio, sono stati chiamati i pompieri

Leggi tutto l’articolo su…

 Trovata morta la trans Brenda E il secondo morto del caso Marrazzo – cronaca – Repubblica.it.

Vicenda quantomeno inquietante, è già il secondo morto in questo “complotto” che prende tinte sempre più fosche.

C’è forse qualche regista occulto dietro tutto questo?

 

Annunci

2 pensieri su “Caso Marrazzo: trovata morta la trans Brenda

  1. Sinceramente non so cosa pensare, la situazione è pesante, il clima generale è pesante, qualcuno sta ricominciando a parlare di gruppi terroristici, vogliono darci un altro “nemico” su cui focalizzarci?

    Oggi parlavo con una persona a proposito di questo episodio…
    Questa persona ha detto “Bene, un mostro in meno…” e purtroppo non credo sia l’unica a pensarla in questa maniera…

    Sinceramente la cosa mi preoccupa e non poco…

  2. Ho paura di questo clima…La morte di un transessuale implicato in uno scandalo politico non mi fa ben sperare…Il tentativo di danneggiare il pc poi, mi incute ulteriori timori. Non vorrei che Chiappe D’Oro si sentisse in pericolo…Scherzi a parte speriamo che arrivino presto alla risoluzione di questo caso, perché potremmo avere delle “belle” sorprese…

    Tommaso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...