«I tribunali non sono sezioni di partito» – Corriere della Sera

MILANO – «Ogni occasione sembra buona per denigrare l’ordine giudiziario e descrivere i palazzi di giustizia come sezioni di partito, frequentate da magistrati militanti. Nessun ufficio giudiziario merita queste infondate e ridicole definizioni, tanto meno quello di Milano». È duro il commento dell’Associazione nazionale dei magistrati che in una nota replica alle accuse mosse alle toghe di Milano dal premier Silvio Berlusconi. Anche se nulla di ufficiale è ancora deciso, intanto, è probabile che il nuovo scontro sulla giustizia porti ad uno sciopero dei magistrati.

Continua su…

«I tribunali non sono sezioni di partito» – Corriere della Sera .

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...