La fantasia

spectrum

La fantasia è qualcosa di astratto, ma è come una pianta va coltivata con la lettura, ma leggere non basta, bisogna imparare anche a scrivere tutto ciò che ci passa per la testa, non importa quanto stupido possa sembrarci, qualcuno (povero lui) potrebbe trovare anche interessante ciò che scriviamo, sia che lo scriviamo in forma poetica, sia che lo scriviamo in forma neo-epistolare (in forma di post di blog per intendersi), e la fantasia la creatività non si sa mai dove si trova, uno la può trovare nei posti più impensabili, dove uno meno se la aspetterebbe.
L’ispirazione, questa sconosciuta, che però quando la trovi ti guida per mano nella sua terra, terra sconosciuta, pericolosa, magnifica, sconosciuta perché ogni persona ha la sua di ispirazione, che gli deriva dalle sue esperienze, dalla sua vita, magnifica perché ti porta a fare connessioni strane inusuali, a vedere il mondo con occhi realmente diversi, a stupirti di ciò che da tempo davi per scontato, pericolosa perché come la trovi ti può mollare all’improvviso, lasciandoti arido e sconfitto, come in un deserto in cui vedi a portata di occhio un oasi ma sai che non la raggiungerai mai…

E allora scrivi scrivi scrivi… perché quando meno te lo aspetti, quando tutte le tue forze stanno per abbandonarti, lei torna più forte di prima e non solo ti fa raggiungere l’oasi, ma il mondo intero.

Non ho capito molto di quello che ho scritto, ma tant’è, quando l’ispirazione chiama… bisogna rispondere.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...